Tab social
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
Icon_flickr
icon_mail
 
Intestazione

News

 
11/09/2013
Le Bcc aderiscono alla farmacovigilanza di Medigenia
Un servizio che permette di prevenire le reazioni avverse ai farmaci, in tempo reale. Con un sms si può salvare una vita

Le Bcc del Fvg - rete di banche locali leader in regione - hanno aderito al progetto Medigenia, un innovativo servizio di farmacovigilanza che permette di prevenire le reazioni avverse ai farmaci. Attualmente il rischio farmacologico (derivato dalle reazioni avverse a determinati farmaci assunti) provoca la morte nel 19 per cento dei casi rilevati, collocandosi ai primi posti tra le cause di morte. Medigenia, grazie al codice fiscale delle persone, è in grado di controllare in modo automatico e in tempo reale i farmaci e parafarmaci somministrati presso l’ospedale, quelli prescritti dai medici di base e quelli acquistati in autonomia presso le farmacie aderenti a Federfarma. Nel caso si rilevasse un rischio clinico per la salute del paziente, la centrale operativa goriziana di Medigenia avverte il medico prescrittore e, nei casi più gravi, direttamente il paziente via sms o contatto telefonico.

«Medigenia – sottolinea Roberto Tonca, vice presidente della Federazione delle Bcc del Fvg - rappresenta per noi una grande opportunità per attuare quei valori di Responsabilità Sociale e vicinanza alle esigenze delle comunità locali che contraddistingue le nostre banche, poiché produce risultati misurabili in termini di qualità della vita».

Aderendo al servizio gratuito Medigenia, ogni persona può contare su uno specialista d’eccellenza che garantisce una corretta somministrazione di farmaci contribuendo alla sicurezza delle cure e, nei casi più gravi, a salvare la vita dei pazienti.

Nato in Fvg, Medigenia è un servizio realizzato da una squadra di professionisti attivi in ambito sanitario e supportato dalle migliori eccellenze scientifiche nazionali e internazionali. A oggi, questo servizio ha controllato oltre 112 mila farmaci, ha ricevuto 6.621 segnalazioni, 2.188 sono state le persone che si sono iscritte e due le vite già salvate. La su missione è quella di migliorare la qualità assistenziale dei cittadini mediante un modello di medicina intelligente che faccia rete tra ospedali, medici, farmacie e mondo della ricerca scientifica.

Per iscriversi, basta compilare il modulo disponibile presso le farmacie, i 227 sportelli delle 15 Bcc del Fvg, il sito internet (www.medigenia.com) e inviarlo via fax al numero: 0481.1990204 insieme a una copia di un documento di identità. Una volta iscritti al servizio Medigenia, si deve utilizzare sempre la tessera sanitaria per tutti gli acquisti in farmacia, anche per i parafarmaci.

Per ulteriori informazioni, è a disposizione il numero verde: 800592659. La collaborazione con Microsoft garantisce massima sicurezza nel trattamento dei dati personali e ottima performance tecnologica del servizio.

www.medigenia.com

servizio di farmacovigilanza medigenia