Tab social
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
Icon_flickr
icon_mail
 
Intestazione

News

 
17/02/2010 Banca e Territorio
Torna la rassegna Viaggiautori
Ritorna con cinque serate l'appuntamento “Viaggiautori”, la nota rassegna di proiezioni di reportage di viaggio avente come protagonisti gli amanti della fotografia. Quest'anno la manifestazione, come sempre organizzata dalla Mutua di assistenza del Credito Cooperativo, debutterà in una nuova sede. La prima infatti avrà luogo nell'auditorium dell'Istituto Einaudi-Marconi di Staranzano, in via Enrico Mattei 12. Questa novità è stata resa possibile grazie alla stretta collaborazione tra Mutua, ufficio Cultura del Comune di Staranzano e direzione della scuola. Nuova anche la formula tecnica che inaugurerà la serie di proiezioni. L'inizio è infatti affidato a un documentario digitale realizzato dal Centro produzioni televisive della Regione Friuli Venezia Giulia. Domani alle 20,30 verrà proiettato "Oxus-Montagne per la pace” (Afghanistan 2003) del regista Giorgio Gregorio, inviato dalla Regione Friuli Venezia Giulia al seguito della spedizione internazionale organizzata in Afghanistan da "Mountain Wilderness" nel 2003 per lanciare un messaggio di pace dopo un lungo periodo di guerre. I successivi tre appuntamenti saranno ospitati nella tradizionale sede messa a disposizione dal Comune di Staranzano, ovvero la sala polivalente Alberto Delbianco attigua alla biblioteca comunale, mentre la conclusione, prevista per venerdì 12 marzo, avrà come cornice il rinnovato teatro San Pio X. La rassegna è organizzata da 11 anni da un gruppo regionale di appassionati della fotografia guidati dallo staranzanese Fabio Cucut. L’iniziativa tiene viva l’attenzione di moltissimi appassionati di viaggi e fotografia proponendo al pubblico una ricca serie di racconti per immagini, realizzati sotto forma di diapositive sonorizzate e proiettate su uno schermo di ampie dimensioni in dissolvenza incrociata. “Viaggiautori” rappresenta il risultato di una fortunata iniziativa culturale che ha inanellato, negli ultimi anni, edizioni di grande successo, sempre premiate da una cospicua affluenza di pubblico.