Tab social
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
Icon_flickr
icon_mail
 
Intestazione

News

 
08/09/2008 Banca e Territorio
Pedalata per 300 fino al Cantiere ricordando le fatiche di nonni e padri
Oltre trecento i partecipanti alla Pedalata storica dei Cantieri di Monfalcone organizzata dalla Pro loco di Turriaco nell'ambito della Festa in Piazza 2008. La «ciclolonga a tema» ha coinvolto, oltre che il paese di Turriaco, le amministrazioni comunali di Fiumicello, Ronchi dei Legionari, San Canzian d’Isonzo, San Pier d’Isonzo, le Pro loco di Ronchi dei Legionari e San Pier d’isonzo, le polisportive Pieris, San Valentino di Fiumicello, Acd calcio Begliano e l’associazione Chei di Vila di Villa Vicentina. Con le rispettive due ruote c’erano anche i sindaci di Turriaco Alessandra Brumat e di San Pier Claudio Bignolin. Si è rivelata un avvenimento avvincente che è riuscito a catturare l'interesse di grandi e piccini. La pedalata ha seguito un tragitto che ha segnato la storia quotidiana di migliaia di bisiachi che, da padre in figlio, hanno contribuito con il loro lavoro a portare lo stabilimento navale di Monfalcone a conseguire prestigiosi riconoscimenti internazionali. Una volta che il corteo ha raggiunto l’ingresso della Fincantieri, dopo alcune soste rigeneranti e dedicate alle foto di gruppo, grazie alla disponibilità espressa dalla direzione dello stabilimento, tutti i partecipanti hanno potuto visitare la mostra sul centenario del cantiere navale allestita in uno spazio apposito all'interno dello stabilimento. Il serpentone di biciclette, attraverso i paesi di Staranziano, San Canzian d'Isonzo, Pieris e Begliano, è rientrato quindi alla volta di Turriaco dove la pastasciutta è stata accompagnata dall'estrazione di alcuni premi, tra cui una bicicletta da donna. La manifestazione godeva del sostegno e patrocinio anche dell’Amministrazione Provinciale di Gorizia, delle Banche di Credito Cooperativo di Fiumicello, Staranzano e Turriaco e del portale Bisiacaria.com.